Bureau69 Architects

Jesuits Church
Facebook
LinkedIn
Pinterest

Nel 1990 un terribile terremoto colpì la “Val di Noto”, un'ampia subregione del versante sud-orientale della Sicilia. Molti edifici storici sono stati gravemente danneggiati. Il governo siciliano, con l'aiuto finanziario dell'UE, ha deciso di finanziare i lavori di recupero, restauro e adeguamento antisismico degli edifici sotto tutela. Sono stato incaricato di eseguire il recupero e il restauro del tetto in legno e delle pareti in pietra della “Chiesa dei Gesuiti”, una chiesa barocca a Caltagirone, nella terraferma siciliana.
Ci sono voluti un anno per la stesura di questo complesso progetto e un anno per il completamento dei lavori.
Le responsabilità includevano il rilievo metrico e fotogrammetrico dell'intero edificio, la rilevazione dei danni esistenti nella muratura e la stesura di un progetto di adeguamento e restauro. L'opera è stata eseguita utilizzando esclusivamente malta cementizia simile a quella originariamente utilizzata. La copertura in legno è stata parzialmente sostituita e sono stati effettuati alcuni interventi specifici per ridurre il futuro impatto sismico.

CLIENTE

BUDGET

DIMENSIONE

PREMI / PUBBLICAZIONI

STATUS

Altri progetti