Bureau69 Architects

Planeta Square
Facebook
LinkedIn
Pinterest

La piazza si identifica con l'area totale compresa tra le torri residenziali e la torre commerciale. Leggere il contesto ci dà alcuni punti focali:
– Un asse di progetto che collega la torre commerciale e la torre 3 come elementi centrali.
– Un'area tagliata da una strada interna che dà accesso all'edificio dalla strada sottostante
– La geometria ellittica della torre commerciale assume la connotazione di raccordo compositivo tra le torri residenziali.
In inglese, la parola “square” assume il significato della forma quadrata “Agorà”, una parola greca, che ha un significato di action (“agire”). Un luogo dove succede qualcosa e le persone incontrano un movimento continuo, diversità di eventi, flussi, azioni/interazioni. Un “teatro” di eventi che suscitano interesse. Il concept del progetto nasce dalla necessità di integrare l'intera area delimitata tra le torri, considerando l'intero spazio come un quadrato e assegnando diverse finalità: fruizione, distribuzione, connessione fisica e visiva tra gli elementi.
PROGETTO

1. La necessità di trattare questo spazio come unico, evitando la frammentazione in marciapiedi. L'asse centrale che collega la torre commerciale e la torre 3 è la linea guida del progetto. Questo asse è sublimato nella piazza bagnata all'interno del percorso interno privato. Anche il pavimento del corso interno è trattato in continuità con il piazzale esterno.
2. Regolare la relazione tra flusso veicolare e flusso pedonale. Il peso gerarchico tra strada e marciapiede è stato invertito: il percorso pedonale ha un peso maggiore, creando un rallentamento delle auto nell'area di attraversamento pedonale, garantendo uniformità di percorso, sicurezza pedonale e accessibilità.
3. Un linguaggio moderno, uno spazio per ordini “instagrammabile”. La traccia della via interna è un elemento costante che ha generato la geometria degli altri elementi della piazza. Le forme geometriche hanno portato la forte presenza di giardini inseriti in modo univoco nell'ambiente architettonico. La presenza dell'acqua crea un percorso con prospettive e percezioni sensoriali differenti per questo ambiente.
4. Un insieme di eventi ludici, sensoriali, con prospettive diverse

concept sketch
Project leader KV Arquitetura – Sao Paulo, Brasil – Design Leader : Max Strano
sketch for a square

CLIENTE

BUDGET

DIMENSIONE

PREMI / PUBBLICAZIONI

STATUS

Altri progetti