Bureau69 Architects

Per un progetto di successo è fondamentale una ottima comunicazione e empatia.

Ecco che, oltre a dedicare del tempo per comprendere le vostre esigenze, riteniamo giusto parlarvi un po' di noi, del nostro background, dei metodi e dell'etica prima dell'inizio della nostra collaborazione.

STORIA

Bureau69 nasce in Italia nel 2003 e co-gestito da Max Strano, reduce dalla sua esperienza a Barcellona con Alfredo Arribas, e Luigi Battiato, reduce dalla sua esperienza professionale a Lille, in Francia. 

Dopo le esperienze all'estero, rientrati in Italia, i due architetti decidono di unire le forze per proporre un approccio internazionale nell'ambito cittadino, orientato a fornire proposte alternative per l'uso del territorio, tentando un dialogo con i governi e le comunità locali. 

Tutto inizia nel cuore di Catania e lo studio nasce dalla volontà di integrare architettura e altre discipline nonchè radicare la cultura architettonica in un'area degradata della città, ma che ne rappresenta il cuore popolare e culturale. In quel periodo la città soffriva dei vincoli imposti da un obsoleto piano regolatore aggiornato che obbligava architetti e altri professionisti ad imbrigliarsi in una rete normativa complessa, non più in linea con le nuove esigenze e che non consentiva l'espressione di qualità architettonica ed urbana. 

2005 

Lo studio viene fondato a Catania e si focalizza sulla ricerca, concorsi internazionali di progettazione e collaborazioni con studi di architettura internazionali. Bureau69 ha lavorato su una vasta gamma di progetti: ristrutturazione edilizia e rigenerazione di aree, restauro di edifici storici, case private, interior design, urban design.

2008

Max Strano assume in solitaria la direzione di Bureau69. Inizia un'intensa fase di progetti di ristrutturazione e riconversione storico-architettoniche e di concorsi internazionali. Lo studio cresce costantemente e realizza progetti di successo. Inizia anche una forte collaborazione con l'architetto Jacob Goldemberg di Rio de Janeiro. La passione di Max per il design cersce e i progetti raggiungono un alto livello di dettaglio, molto apprezzati per la ricerca stilistica, le forme pure e minimali e l'uso avanzato di materiali autoctoni.

2016

A seguito della crisi economica, Max decide di allargare gli orizzonti e, pur continuando con progetti residuali in Italia, avvia alcuni progetti in Brasile insieme al collega e amico Claudio Inserra a Sao Paulo. Per due anni ha visitato assiduamente il Brasile per il completamento dei progetti e tessere nuove relazioni lavorative. L'esperienza gli ha permesso di respirare un'aria più internazionale e di riconoscere i benefici di un'esperienza professionale in un ambiente multiculturale e di affrontare nuove sfide.

2017

Max decide di trapiantare lo studio nel Regno Unito ed iniziare una esperienza lavorativa a Londra. In una prima fase lavora come freelance collaboranto con professionisti locali, come architetto per un costruttore a South Kensington e come Construction Manager per una impresa a Greenwich. London area, as an in-house Architect for a high-end developer in South Kensinghton, and Site Architect / Construction Manager for complex residential and renovation projects in the South East area.

2019

Bureau69 Architects Ltd. viene registrato nel Regno Unito e Galles 

MANIFESTO

FILOSOFIA

Sento la luce come l'elemento che dona la presenza e la materia come una luce spenta. Qualunque cosa fatta di luce proietta un'ombra. La nostra opera è d'ombra, appartiene alla luce

Louis Kahn

    Crediamo che l'architettura sis sia l'arte del vivere e abbia il potere e la responsabilità di trasformare le esigenze pratiche del cliente in design al fine di aumentare la qualità della vita.

    Crediamo fermamente che il cliente rappresenti l'elemento chiave nel processo di creazione di uno spazio abitativo. Una comunicazione fluida, una conversazione dettagliata e la raccolta di informazioni sono fattori preparatori e necessari per progetti di successo.

    Noi crediamo che l'architettura sia per tutti i budget ed abbia una influenza sociale importante La qualità di un edificio infliuenza il comportamento ed un edificio ben progettato può rilanciare l'immagine di una società, beneficiandone, senza dubbio, anche il proprio brand e marketing. 

    Un buon architetto aiuta a sviluppare nuovi modi di guardare un edificio, a scoprire nuovi materiali, dettagliate soluzioni, elevando lo standard dell'edificio, e trasformare un'idea in realtà con conoscenze e competenze esperte e creative. 

    Ci appassiona apprendere dalla storia, pensare moderno e responsabile, ispirare edifici per il futuro.

    Qualità non è sinonimo di budget elevato: crediamo che qualità significhi la migliore soluzione in termini di design, prestazioni, organicità, rispetto dei tempi e del budget. 

    Siamo legati al ruolo importante che hanno l'architettura ed il design. Vogliamo aiutare le persone a vivere in uno spazio gradevole e confortevole sotto vari aspetti. 

    Siamo inspirati dalla luce, materiali, superfici, colori, e il nostro design è orientato alla cura dei dettagli tecnici, alle proporzioni armoniche e alla precisione nei disegni. 

    In ogni progetto miriamo a creare una relazione diretta tra lo spazio interno e ambiente naturale: la luce naturale gioca un ruolo fondamentale nella determinazione dell'abitare contemporaneo. 

    Non crediamo nelle etichette e nell'architettura di brand, ci affidiamo a un metodo tradizionale di fare architettura che nasce dal luogo (genius loci), elaborato e reinterpretato nel rispetto delle esigenze, delle funzioni e delle prestazioni dell'edificio. Un progetto sviluppato in questo modo è definibile secondo noi sostenibile.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mat